Home Comolli.it

Torna indietro

Comolli ad Arcisate: nomi, cognomi, soprannomi...
 

Da un articolo di Livio Comolli
Casa Nostra - mensile di turismo, cultura, sport e informazioni in Valceresio
XXVII, 9, settembre 2004:

" (...) Un centinaio di anni fa, forse anche meno, Arcisate era abitata da circa duemila persone o poco più. Le 'casate' si potevano contare su due mani. Tanto per fare qualche nome cito gli Abbiati, Broggini, Calcagni, Cassani, Comolli, Fontana, Marzoli, Pinardi e altri che ora mi sfuggono.
Senza dubbio fra i cognomi arcisatesi il più numeroso risulta quello dei Comolli. Per sincerarsene senza scomodare nessuno, basterebbe recarsi fra le lapidi del Cimitero, prova anagraficamente inconfutabile.

Con il passare del tempo, le parentele si frazionano fino ad estinguersi. Rimanevano però i cognomi. Di conseguenza, quando si citava qualcuno bisognava 'denominarlo' con un soprannome che già si era appioppato alla sua famiglia.
Bisogna tenere presente che allora si parlava prevalentemente in dialetto e tali soprannomi erano abbastanza coloriti, sia per il loro senso etimologico sia per gli accrescitivi o diminutivi che non lasciavano alcuna possibilità di scambio di persona.
Da molto tempo ormai questi soprannomi non sono più usati, se non da qualche vecchietto con cui ho l'occasione di conversare. (...)

Non essendo io poi tanto vecchio, sfrutto conoscenze e ricordi ereditati da altri per elencare qui una filastrocca in rima fatta di soprannomi che riguardano soltanto i Comolli.
Naturalmente con beneficio d'inventario.

Galamm - Minitt
Vanöo e Bóla
Panava - Galitt
Sacrista e Scigóla

Sartin - Ciuchéta
Laagh e Baréla
Cecott Lieta
Pica e Meneghela

Gagg' - Ciuditt
Pedrantoni e Cavagnitt
Lulitt e Seréen
e ul Pinéta da Bréen.

... e se ga n'è anmó un quai vün
disìgall a nissün.

Livio Comolli "

Nota: l'articolo di Livio Comolli è riportato integralmente nel sito, in formato PDF e come immagine JPG (vedi link nella pagina Dicono di noi).

Home Comolli.it

Torna indietro